Davide Scarabottolo

Pianoforte


scarabottolo

Ha attualmente 16 anni.
Dal 2015 studia con il Prof. Leonid Margarius presso l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola ‘Incontri col Maestro’, dove frequenta il Corso Pluriennale. Studia inoltre, al Conservatorio di Padova, con il M° Massimo De Ascaniis, dove ha superato l’esame di ammissione al Triennio Accademico e quello del Primo Anno di Triennio con il voto di 30/30 con Lode. 
Ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni con il M° Giacomo Dalla Libera con il quale continua a studiare repertori a quattro mani.

Ha partecipato a numerosi concorsi di esecuzione musicale Nazionali ed Internazionali vincendo quasi sempre il primo premio della sua categoria e distringuendosi tra i finalisti in concorsi di categoria eccellenza riservati a pianisti fino ai 25 o 35.

Nel 2014, selezionato tra gli studenti dei Conservatori del Veneto per un progetto del Rotary Club ha suonato presso l’Auditorium della Central Music School of the Tchaikovsky Conservatory Di Mosca;

Nel 2015 è stato selezionato dal Conservatorio Pollini come lo studente di pianoforte meritevole di partecipare al Premio Abbado e gli è stata assegnata la Borsa di Studio Omizzolo-Fano.

A luglio 2016 ha superato la selezione e ha ricevuto una borsa di Studio da parte della Fondazione Ave di Padova.

A maggio 2017 ha ricevuto una Borsa di Studio dall’Associazione Bartolomeo Cristofori.

Nel 2017 Finalista al Premio Nazionale delle Arti indetto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha raggiunto il quinto posto della graduatoria di merito.

A febbraio 2018 ha suonato presso la Weill Hall della Carnegie Hall di New York al Concerto dei vincitori di Crescendo International Competition.

Presso l’Accademia di Imola, ha tenuto un concerto il 26 marzo 2018 in occasione della Quindicesima Stagione dei Concerti dell’Accademia Pianistica Internazionale di Imola ‘Genio e Gioventù’ 2017-2018, riservato ai migliori giovanissimi allievi dell’Accademia.

Tiene recitals da solista e concerti a quattro mani con il M.o Giacomo Dalla Libera. Partecipa a numerose manifestazioni musicali con esecuzioni da solista e di musica da camera.

Dal 2012 al 2015 è stato il pianista dell’Orchestra Giovanile ‘I Pollicini’ del Conservatorio di Padova.

A febbraio 2016 e a marzo 2017 ha superato le selezioni tra gli studenti idonei a suonare come solisti con l’Orchestra presso il Conservatorio di Padova e fa quindi parte dell’Albo d’Onore del Conservatorio Pollini 2015-2016 e 2016-2017. A dicembre 2017 ha suonato come solista con l’orchestra Sinfonica del Conservatorio Pollini, in occasione dell’apertura dell’anno accademico.

Ha partecipato a numerose Masterclasses con i Maestri K. Bogino, M. Mika, S.Pochekin, L.Zilberstein, M.G. Bellocchio, I. Stanescu, O.Laneri, M. Campanella, B. Petrushansky, L. Margarius.

Nei periodi estivi frequenta corsi di perfezionamento settimanali:

Nel 2013 a Chioggia con M.o Bogino, al termine della quale ha avuto L’opportunità di suonare con l’orchestra Sinfonica di Chioggia.

Nel 2014 ad Acireale (CT) presso Villa Pennisi in Musica con il M.o Campanella dove, con altri due pianisti, ha tenuto il concerto della serata conclusiva.

Nel 2015 e 2016 al Summer Festival di Imola (BO) con i Maestri Petrushansky e L. Margarius; presso l’Istituto Malipiero di Padova con il M. G.Dalla Libera (2015 e 2016).

Vai al suo concerto